Le linee guida del MIUR sottolineano come, oltre la fase emergenziale, sia necessario ripensare la programmazione scolastica facendo tesoro dell’innovazione digitale e delle nuove tecnologie   supporto dell’apprendimento, “continuando a investire sulla sperimentazione e sulla diffusione di metodologie didattiche che favoriscano il superamento di un modello di insegnamento di tipo meramente trasmissivo, in favore di una didattica per competenze, di tipo collaborativo, che consenta una maggiore personalizzazione degli apprendimenti, tenendo conto delle esigenze specifiche di ciascuno studente”.

Partendo dai presupposti sopra citati, rimane anche per quest’anno a disposizione lo Scaffale Digitale Saperecoop, con un’offerta formativa che mantiene l’opportunità di percorsi fruibili in modalità in presenza, mista utilizzando anche la didattica in rete e, in alcune situazioni, esclusivamente in modalità online.

Lo Scaffale Digitale Saperecoop Lombardia contiene:

  • la sezione kit didattici
  • la sezione sportello insegnanti online
  • la sezione formazione docenti online
  • la sezione webinar e formazione ECC per docenti, famiglie, soci, associazioni
  • la sezione fiabe sulle tematiche proprie dell’ECC per gli insegnanti delle scuole dell’infanzia
  • la sezione Vademecum per le restituzioni delle Esperienze Saperecoop
  • il collegamento allo Scaffale Digitale nazionale https://www.saperecoop.it/scaffale-digitale/ che è in continuo arricchimento.

Per quanto riguarda lo Scaffale Digitale nazionale, alla sezione “riflessioni e approfondimenti” che offre contributi di scienziati, docenti universitari, scrittori sulle tematiche dello sviluppo sostenibile, della cittadinanza attiva e della cooperazione, quest’anno si aggiunge una panoramica ricca e stimolante di quanto realizzato nel corso di un lungo periodo di impegno, grazie alla sezione https://www.saperecoop.it/coop-con-la-scuola-1980-2020/, materiali e movie sui 40 anni di Educazione al Consumo Consapevole che raccontano con immagini e infografiche il lungo e proficuo rapporto di Coop con le scuole italiane di ogni ordine e grado.