///Il futuro dell’acqua: acqua di casa mia

Il futuro dell’acqua

L’attenzione all’uso della risorsa idrica, nonostante le sollecitazioni del mondo scientifico, rimane scarsa: da un lato si continua a consumare più di quanto il pianeta possa sopportare, dall’altro aumentano le crisi idriche con impatti devastanti sull’ecosistema e effetti destabilizzanti per intere aree del pianeta. Comprendere il valore dell’acqua, acquisire consapevolezza e responsabilità nel suo consumo è tema di grande rilevanza sociale.

Obiettivi: approfondire la conoscenza dei diversi utilizzi delle risorse idriche; riflettere sull’acqua come merce; porre attenzione alla filiera dell’acqua minerale e all’impatto ambientale generato; promuovere comportamenti responsabili; riflettere sui dati della distribuzione dell’acqua sul pianeta, sui processi di privatizzazione e sulla sua universalità come diritto alla vita.

ACQUA DI CASA MIA

Durata: due incontri di due ore ciascuno, il primo presso il punto vendita Coop.

Destinatari: alunni/e dai 9 ai 12 anni.

La spesa simulata al supermercato per scoprire “dove l’acqua si nasconde”: alimenti, prodotti, bevande…in classe attività con materiali strutturati per approfondire l’argomento con l’obiettivo di promuovere comportamenti responsabili nell’utilizzo quotidiano.

Nessun approfondimento.

ACQUA RISORSA E DIRITTO

Durata: due incontri di due ore ciascuno, il primo presso il punto vendita Coop.

Destinatari: alunni/e dai 13 ai 19 anni.

L’impatto dei nostri consumi di acqua (individuali e collettivi) e la filiera dell’acqua minerale sono i temi del primo incontro a punto vendita. Nel secondo incontro in classe, attraverso strumenti diversi (gioco di ruolo, filmati, ecc.) si affronterà il tema della distribuzione dell’acqua sul pianeta, della sua gestione (bene pubblico o merce?) e della sua universalità come diritto alla vita.

Nessun approfondimento.

Scopri le altre animazioni


Coop Lombardia
2017-09-13T13:40:58+00:00